Botanica Farmaceutica (Farmacia)

 

Pharmaceutical botany

Codice attività didattica
FAR0053
Docenti
Prof. Maria Laura Colombo (Titolare del corso)
Patrizia RUBIOLO (Titolare del corso)
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
5
SSD attività didattica
BIO/15 - biologia farmaceutica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Consigliata
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Biologia Vegetale
 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english

Fornire le nozioni indispensabili a una buona conoscenza dell'organizzazione vegetativa e riproduttiva degli organismi vegetali e della loro tassonomia con particolare riferimento alle specie iscritte in Farmacopea.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza macro e microscopica delle principali piante officinali e medicinali, con partciolare riferimento a quelle presenti nella Farmacopea Europea e quelle prese in considerazione dalla European Medicines Agency EMA.

Il tutto allo scopo  di fornire agli studenti una valida base di preparazione per poter affrontare l'anno successivo l'insegnamento di Farmacognosia

 

Programma

  • ITALIANO
  • ENGLISH
 

Botanica Generale. I tessuti vegetali : tegumentali, meccanici o di sostegno, conduttori, parenchimatici, secretori e segregatori. Quest’ultima classe di tessuti verrà studiata con particolare interesse, data la stretta correlazione esistente con le piante aromatiche e medicinali.

Organografia vegetale : struttura anatomica di radici e fusto in struttura primaria e secondaria, appartenenti a Felci, Gimnosperme e Angiosperme, queste ultime distinte in Dicotiledoni e Monocotiledoni. Anatomia dei fusti trasformati. Anatomia della foglia : aciculare, dorso-ventrale, isolaterale correlata con la posizione tassonomica dei vegetali. Modificazioni delle foglie.

Brevi cenni di Fisiologia : Il trasporto dell’acqua nella pianta. La nutrizione minerale. Gli ormoni.

Botanica Sistematica. Riproduzione agamica e gamica. Modalità di riproduzione sessuale nei vegetali. Cicli aplonti, diplonti e aplodiplonti. Scopi della Botanica Sistematica e categorie sistematiche. La nomenclatura. Tassonomia. Interpretazione della tassonomia delle piante con fiori secondo APG II 2003. Rassegna sistematica del Regno Vegetale. Tallofite: Alghe, Miceti, Licheni. Briofite. Spermatofite: Pteridofite. Gimnosperme. Angiosperme.

Lo studio tassonomico e le applicazioni farmaceutiche sono affrontati in modo particolarmente approfondito per le piante Gimnosperme ed Angiosperme. Tecniche di preparazione di un Erbario. A lezione vengono presentate le principali famiglie botaniche di maggior interesse farmaceutico e che devono essere studiate in modo approfondito.

 

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è costituito da due parti: una scritta e l'altra orale. La parte scritta, della durata di 2 ore, consiste in una domanda aperta inerente la Botanica Generale e nel riconoscimento e commento di una struttura microscopica di un fusto oppure di una foglia oppure di una radice. Previo superamento della parte scritta, lo studente accede ala prova orale che verte sulla discussione dell’esame scritto con richiesta di eventuali chiarimenti (se necessario); la parte orale dell’esame orale prevede domande sulle diverse entità tassonomiche studiate nella Botanica Farmaceutica Speciale: Alghe, Funghi, Licheni, Briofite, Pteridofite, Gimnosperme ed Angiosperme, secondo quanto spiegato a lezione.

 

Testi consigliati e bibliografia

E. Maugini,L.Maleci Bini,M.Mariotti Lippi MANUALE DI BOTANICA FARMACEUTICA ed. Piccin M.Nicoletti BOTANICA FARMACEUTICA ed. Piccin A.Ceruti,M.Ceruti,G. Vigolo BOTANICA MEDICA, FARMACEUTICA E VETERINARIA ed. Zanichelli

Verranno fornite agli studenti tutte le diapositive presentate e spiegate a lezione.

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 16/08/2017 21:14
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!