Vai al contenuto pricipale
Oggetto:

Chimica dei Prodotti Cosmetici (CTF)

Oggetto:

Chemistry of cosmetics products

Codice attività didattica
FAR0038
Docente
Prof. Franco Dosio (Titolare del corso)
Anno
4° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
CHIM/09 - farmaceutico tecnologico applicativo
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
In parte obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
conoscenza di base acquisite con la frequenza dei corsi degli anni precedenti.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso ha la finalità di fornire una conoscenza generale sulla legislazione cosmetica vigente,  sulle strutture chimiche delle materie prime, sostanze funzionali ed eccipienti, sulla loro stabilità e sul loro impiego nella preparazione dei prodotti cosmetici. Il corso è integrato da esercitazioni pratiche di laboratorio obbligatorie.

The course aims at providing a general understanding on the chemical structures of materials, substances and functional ingredients, their stability and their use in the preparation of cosmetic products. A part of the course are also dealt with the problems inherent stability of the major cosmetic and preparation of the main forms of cosmetics. Regulatory aspect and quality controls are described.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso, lo studente avrà appreso le nozioni fondamentali inerenti la composizione, le tecniche formulative e gli aspetti normativi dei principali prodotti cosmetici.

Oggetto:

Programma

Elementi di legislazione cosmetica.
Il mercato cosmetico italiano.
Problematiche nella preparazione e controlli
Struttura e funzione della cute e dei suoi annessi. Cenni sui test di tossicità in vivo e in vitro.
Cenni di chimica colloidale.
Tensioattivi , strutture.
Cenni sulla sintesi ed eventuali impurezze. Impieghi.
Tensioattività, detergenza, schiumogenesi, aggregazione dei sistemi anfipatici.
Emulsioni. Stabilità, metodi di stabilizzazione. Sistemi monofasici, plurifasici. Emulsionanti, strutture e impiego.
Additivi reologici. Reologia.
Conservanti, strutture, instabilità, interazione con il veicolo.
Requisiti per un buon sistema conservante.
Lipoperossidazione, autoossidazione, fotoossidazione e antiossidanti.
I profumi nei cosmetici. Le famiglie olfattive femminili e maschili.
Deodoranti ed antitraspiranti: classificazione in base al meccanismo d'azione.
Prodotti solari: melanogenesi, effetti del sole sulla pelle, fattore di protezione solare, distinzione in fototipi.
Molecole schermanti. Autoabbronzanti. Doposole. Depigmentanti.
Prodotti idratanti e idratazione.
Prodotti anti invecchiamento.
Paidocosmesi ed androcosmesi.
Il capello: struttura, proprietà e ciclo vitale. Trattamento dei principali inestetismi (forfora, alopecia, etc). Colorazione del capello.

Esercitazioni: tecniche di preparazione di formulazioni cosmetiche: detergenti, emulsioni, geli e lozioni. Cenni sulla produzione industriale e sui controlli.

Issues in the preparation and monitoring of cosmeticsOutline the structure of the skin. Brief tests of in vivo and in vitro toxicity. Outline of colloidal chemistry. Surface structures. Surfactants. The synthesis and possible impurities. Uses. Detergency, detergents, foam formation, amphipatic system aggregation. Emulsions. Stability, methods of stabilization and preparations. Monophasic systems, multiphasen systems. Emulsifiers, properties and employment. Rheological additives. Rheology theory. Preservatives, structure, instability, interaction with the vehicle. Requirements for a good preservative. Lipoperoxidazion, autoxidation, photooxidation and antioxidants. Fragrances and derivatives from plants and their production. Sunscreens, molecular structures, interaction with vehicles, light. Solar products Hydrating and moisturizing products. Anti-aging products. Brief description of pigments and their use in decorative cosmetics, tips on hair dye, the outline for the hair dye to dye their hair. Legislation and regulatory aspects. Laboratory ExercisesTechniques of preparation of cosmetic formulations: detergents, emulsions, lotions and gels. A brief survey of industrial production and controls.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezione frontale e supporto elearning

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto e colloquio

Oggetto:

Attività di supporto

Richiesta di frequentare due lezioni prima dell'ingresso nel laboratorio di esercitazione di cosmetica.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

G.Proserpio. Chimica e Tecnica Cosmetica, Vol. I e II, ed. Sinerga,Tecnico Scientifiche, Milano, 1999.
Harry’s Cosmeticology Seventh Edition by J.B.Wilkinson and R.J. Moore. Longman Scientific and Tecnical.
G.Proserpio, E.Racchini, Manuale di cosmetologia, BCM Editrice, Milano, 2003.
D'Agostinis, Mignini, Manuale del cosmetologo, Tecniche Nuove, Milano, 2007.

 

 

Oggetto:

Note

Modalità d'esame: esame scritto con eventuale prova orale al momento della correzione.

Registrazione
  • Aperta
    N° massimo di studenti
    100 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo corso!)
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 16/08/2017 21:14
    Non cliccare qui!