Biologia Vegetale (Tecniche Erboristiche)

 

Plant biology

Codice attività didattica
FAR0103
Docente
(Titolare del corso)
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
7
SSD attività didattica
BIO/15 - biologia farmaceutica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Conoscenza di base della biologia generale
 
 

Obiettivi formativi

  • ITALIANO
  • ENGLISH

Il corso è essenzialmente volto alla acquisizione, facendo riferimento a conoscenze di biologia generale, di conoscenze di base riguardanti la biologia della cellula vegetale e dei tessuti vegetali, collegamenti con la biologia animale risultano quindi indispensabili per porre in luce le analogie oppure le differenze rispetto alle caratteristiche di una cellula animale.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • ITALIANO
  • ENGLISH

Lo studente avrà acquisito le nozioni generali per l'inquadramento degli organismi vegetali nella scala evolutiva le nozioni generali, del funzionamento di una cellula vegetale (la Citologia) e dell'organizzazione delle cellule in tessuti (l'Istologia) e potrà avere le basi per poter affrontare successivamente lo studio di Anatomia e Sistematica Vegetale in Botanica Farmaceutica

 

Programma

  • ITALIANO
  • ENGLISH

  1. Introduzione alla biologia vegetale
    1. La scienza e il metodo scientifico
    2. I temi che connettono i concetti della biologia:
      1. L’evoluzione e la sua connessione con la tassonomia
      2. La storia della vita sulla Terra (con particolare attenzione alla diversità delle piante)
      3. Livelli di gerarchia biologica
      4. Interazione tra organismi e ambiente (cenni di ecologia, sostenibilità e biodiversità)
      5. Correlazione tra struttura e funzione
      6. La cellula come unità fondamentale di un organismo
      7. La continuità della vita: trasmissione delle informazioni ereditabili sotto forma di DNA
      8. Regolazione dei sistemi biologici
    3. Differenze tra organismo animale e vegetale
    4. Approcci di studio di un organismo vegetale
    5. Importanza degli organismi vegetali
  2. La chimica della vita
    1. L’acqua e l’idoneità dell’ambiente per la vita
    2. Struttura e funzione delle macromolecole (carboidrati, lipidi, proteine, acidi nucleici)
  3. Citologia
    1. Lo studio della citologia (microscopia e frammentazione cellulare)
    2. Confronto tra cellule procariotiche e eucariotiche
    3. Struttura e funzioni delle membrane
    4. Confronto tra cellule animali e vegetali
    5. Strutture cellulari comuni tra cellule animali e vegetali (citoplasma, citoscheletro, ribosomi, reticolo endoplasmatico, apparato del Golgi, mitocondri, nucleo)
    6. Strutture peculiari della cellula vegetale:
      1. Plastidi (cloroplasti, cromoplasti, leucoplasti)
      2. Vacuolo, inclusi vacuolare e pressione osmotica
      3. Parete cellulare
  4. Cenni di metabolismo
    1. Respirazione cellulare e fermentazione
    2. Fotosintesi
    3. Nutrizione minerale e cicli biogeochimici degli elementi
  5. Divisione cellulare e riproduzione
    1. Ciclo cellulare e divisione cellulare
    2. La meiosi
    3. Riproduzione agamica e sessuale
    4. La trasmissione dei caratteri ereditari
    5. Controllo della crescita (morte cellulare programmata)
  6. Istologia
    1. Tessuti meristematici (primari e secondari)
    2. Tessuti adulti:
      1. Tegumentali
      2. Meccanici
      3. Parenchimatici
      4. Conduttori
      5. Secretori
    3. Controllo della differenziazione (gli ormoni vegetali)
  7. Cenni di biotecnologia vegetale

 

 

Modalità di insegnamento

Tradizionale

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova scritta della durata di 90 minuti consiste in tre quesiti a risposta aperta sui principali argomenti del corso e due quesiti a risposta multipla. In particolare, tra i quesiti a risposta aperta, uno è relativo ad un argomento di citologia (punteggio massimo 12 punti), uno è relativo ad un argomento di istologia (punteggio massimo 10 punti) mentre il terzo (punteggio massimo 8 punti) e i due quesiti a risposta multipla (1 punto ciascuno) riguardano gli altri argomenti in programma. L'esame si intende superato se si raggiunge il punteggio di 18/30 e viene dimostrata una sufficiente preparazione su tutti e tre i quesiti a risposta aperta.

 

Testi consigliati e bibliografia

- Maugini, Maleci Bini, Mariotti Lippi, Manuale di Botanica Farmaceutica, Ed. PICCIN
- Bruni, Biologia Farmaceutica, Ed. PEARSON
- Campbell, Biologia  e genetica + La forma e la funzione nelle piante, Ed. PEARSON
- Sadava, Hillis, Heller, Berenbaum, Elementi di biologia e genetica e Biologia volume 4 La biologia delle piante, Ed. ZANICHELLI
- Solomon, Berg, Martin, Biologia VI Edizione, Ed. EdiSES
Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 16/08/2017 21:14
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!