• Home
  • Corsi di insegnamento
  • Attività libera - Le piante, la società, la terapia: elementi di botanica forense; piante ad azione psicoattiva
 

Attività libera - Le piante, la società, la terapia: elementi di botanica forense; piante ad azione psicoattiva

 

Plants, Society and Therapy: forensic botany and psychoactive plants

Codice attività didattica
FAR0264
Docenti
Prof. Maria Laura Colombo (Titolare del corso)
Prof. Carlo BICCHI (Titolare del corso)
Anno
4° anno, 5° anno
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
2
SSD attività didattica
BIO/15 - biologia farmaceutica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Botanica Farmaceutica, Fitofarmacia e Farmacognosia
 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english

Obiettivo del modulo inerente “Le piante ad azione psicotropa al tempo di internet” è di portare a conoscenza dello studente un settore poco noto ma piuttosto esteso e con cui potrebbe doversi confrontare a livello professionale, e cioè le piante contenenti principi attivi ad azione psicotropa ed, in minor misura, afrodisiaca distribuite anche attraverso canali non convenzionali (smart shops, siti web, social networks)

Nella parte di “Botanica Forense” vengono presentati agli studenti alcuni casi concreti [anche fatali] di intossicazione dovuta a sostanze riconducibili al mondo vegetale oppure casi in cui l’aspetto botanico di un reperto possa essere stato risolutivo per il caso stesso. Si tratta di casi risolti grazie all’intervento della Autorità giudiziaria, e correlati ad es. a frodi, omicidi, suicidi.

 

 

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente acquisisce – nelle lezioni sulle piante psicotrope - la conoscenza di alcune specie vegetali ad azione psicotropa ed, in minor misura, afrodisiaca, dei principi attivi in esse contenute, e dei rischi connessi con il loro uso. Egli giunge a capire la soluzione di ogni singolo caso discusso in Botanica Forense, ripercorrendo l’iter scientifico seguito per la risoluzione del caso stesso, avvalendosi amche delle conoscenze pregresse acquisite sulle piante medicinali.

 

 

Programma

  • italiano
  • english

Piante psicoattive: Descrizione del fenomeno e della sua diffusione - Fonti e vie di approvvigionamento di piante e sostanze di origine vegetale ad attività psicotropa – Le piante da cui derivano le droghe più diffuse (Cannabis sativa var. indica, Erythroxylon coca, Papaverum somniferum). Piante contenenti principi attivi con proprietà simili alle precedenti - Piante contenenti principi attivi ad azione allucinogena - Piante contenenti principi attivi ad azione ipnotica - Piante contenenti principi attivi ad azione afrodisiaca  

Botanica Forense: viene presentata la nascita e la successiva evoluzione di questa disciplina, con la presentazione e soluzione di casi risolti grazie alla presenza di qualche reperto vegetale identificato, agli albori, soltanto mediante analisi morfologica e l’ausilio del microscopio. Le potenzialità di questa disciplina sono aumentate, da quando altre discipline quali la Fitochimica e l’analisi del DNA permettono di risolvere i casi.

Dall’insieme del programma emerge chiaramente come le due parti del corso abbiano forti interconnessioni culturali, che riflettono la formazione interdisciplinare del farmacista, professionista sanitario che insieme al medico deve interagire col cittadino nei problemi della salute.

 

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova finale per questa parte di A.L. è scritta e consiste di 5 domande a risposta multipla su argomenti oggetto delle lezioni del corso. La prova ha una durata di 30 minuti e si considera superata con 3 risposte esatte sulle 5 domande

La prova finale è costituito da un test (10 domande a risposta multipla). In caso di non superamente del test, questo può essere sostenuto nuovamente. Vengono proposti tre appelli: due fra giugno e luglio e l'ultimo a settembre.

 

Testi consigliati e bibliografia

Piante psicoattive - testo di consultazione: C.Ratsch (2005 The Encyclopedia of Psychoactive Plants. Park Street Press, Rochester, Vermont

Botanica Forense - alla voce "Materiale didattico" sono inserite le diapositive presentate e discusse a lezione. Vengono fornite le pubblicazioni scientifiche da cui sono stati tratti i casi commentati a lezione

 

Note

Per meglio comprendere i temi presentati in questa Attività Libera, decisamente multidisciplinare, si richiede che gli studenti abbiano seguito i corsi di Botanica Farmaceutica, Fitofarmacia e Farmacognosia.

Registrazione
  • Aperta
    N° massimo di studenti
    101 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo corso!)
     
    Ultimo aggiornamento: 16/08/2017 21:14
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!